21/08/2004

Effervescence...


Vu sur le forum de Italian Cars Club... La photo vient elle du forum Autopareri... extraite d'un concours de retouches photo...
 
 
 
 
 
 

Posté le: 18 Aoû 2004 12:05  
 
thierry 
 
J'ai constaté en juillet une certaine effervescence sur le forum de viva-lancia italien. Il semble que - après le changement de direction du groupe - des gens de chez Lancia aient débarqué chez le fabriquant des Barchetta - Fontana (ex Maggiora) - pour analyser les possibilités de fabrication de la Fulvia.
Si certains considèrent que le 1800cc est trop polluant pour les nouvelles normes européennes, pourquoi alors cette visite, sinon parce qu'il y a une solution moteur !?
2006 - année du centenaire de Lancia - ne peut tout de même pas passer sans un beau cadeau.
Je sens que mes nerfs vont craquer !

---------------------------------------------------------------------------
 
Posté le: 18 Aoû 2004 12:27  
 
alx
Administrateur 
 
En effet, la solution moteur est toute trouvée : le 1,6l Turbo !
Mais il ne faut plus s'attendre à ce que cette Fulvia voit le jour, en tout cas sous la forme et le nom que nous lui connaissons.

Je mise plus sur un Coupé largement inspiré du Concept Fulvia motorisé par ce 1,6l Turbo et carrossé "normalement" (et non plus en alu).

A suivre............
 

09:18 Écrit par Stephane De Coninck | Lien permanent | Commentaires (0) |  Facebook |

14/08/2004

Quelques petites nouvelles...

En résumé, il semblerait que le projet Fulvia plaise beaucoup au nouveau président du Groupe. Cependant, sa mise en oeuvre demanderait un effort financier de 32 millions d'€. La question est de savoir si celà peut être rentable. Selon certains, la rentabilité d'un projet comme la 8C de Alfa est moins assurée. Et donc, pourquoi ne pas allouer le budget prévu pour ce projet à Lancia, afin de produire la Fulvia, même si c'est au départ sur une base Barchetta. Quitte à développer ensuite une nouvelle Fulvia, lorsque l'image de celle-ci aura circulé et rendu un peu de couleurs à la Marque.
 
--------------------
 
 
Re: Luglio 2004:

Autore:    matteo        
Data:    08-05-04 15:59
 
Frick 62 ha scritto:

"Per la Fulvietta, incrociamo le dita, sembra che piaccia molto a Luca di Montezemolo...ma richiede ca. 32 milioni di Euro per lo sviluppo...e non ci sono, ad oggi."
Se invece di fare la 8C ,che non si è ben capito che scopo abbia visto che non è di certo un auto che farebbe numeri e per quel prezzo comunque la stragrande maggioranza dei potenziali acquirenti continuerebbe a preferire una Ferrari, quei soldi si spendessero per sviluppare il progetto Fulvia mi sembrerebbe un investimento più avveduto anche perchè la Lancia ha di certo più bisogno dell'Alfa in questo momento di un'auto che faccia immagine. Sarò di parte ma ditemi voi se la Fulvia non farebbe più numeri della 8C, se la priorità assoluta adesso è di fare auto che vendano e facciano ricavi (in proporzione si guadagnerebbe più dalla vendita di una Fulvia che di una Punto) che senso ha fare una supercar per pochissimi nababbi? Non sarebbe molto più remunerativa una sportivetta compatta che costa come una segmento D e farebbe tornare voglia di Lancia anche ai giovani che adesso comprano Mini Cooper?
 
--------------------
 
Re: Luglio 2004:

Autore:    PAOLO        
Data:    08-05-04 17:02
 
Matteo,
sei nel giusto.
Lancia vende più di ALFA anche se priva di una rete commerciale nazionale, per non parlare dell'internazionale.
C'è voglia di Lancia in giro, ma evidentemente qualcuno a Torino non ha ancora capito !
Con il successo che ha YPSILON in questo momento, una versione HF farebbe ottimi numeri.
E poi 32 milioni di euro sono una miseria e ne rientrerebbero ampiamente.
Ciao
Paolo 
 
--------------------
 
Re: 32 mln ?

Autore:    HFil         
Data:    08-05-04 19:28
 
Certo che se servono "solo" 32 mln di euro .....
se uno facesse un calcolo molto approssimativo e molto superficiale, ad esempio ipotizzando che alla Lancia ne entrano anche solo 10.000 euro x ogni esemplare venduto significherebbe che per andare "in pareggio" basterebbe venderne 3200 esemplari: ma hanno paura di non venderli??
Poi è chiaro che questi numeri sono inventati e che subentrano molti altri fattori nella decisione, non ultimo il fatto che se questa è la cifra da investire per avere il solo "striminziato" 1.8cc, senza altre motorizzazioni, senza versioni con tetto apribile tipo Slk e magari con un telaio che dopo una certa data non potrebbe piu essere tenuto in listino... di fatto si "brucierebbe"l'immagine di un'auto che invece se ben articolata potrebbe dare moltie piu soddisfazioni...
Quindi il dilemma è forse un'altro..
meglio spendere subito questi pochi euro per una versione un po misera per pcohi esemplari cosi?
o aspettare anni x avere piu disponibilita per fare una vera Fulvia alTop in tutto, telai, motori, versioni?
boh.. potrei quasi dire e chi se frega del futuro? Intanto la si mette in produzione a tiratura limitata, si recuperano i soldi spesi e si ha un ritorno di immagine e nuovi clienti... se poi fra 3 anni ci sara la possibilita di fare una nuova Fulvia II, su nuovo telaio, piu motori, tetto apribile, tanto meglio e intanto si sarebbe comunque creato iun piccolo parco di potenziali clienti (se si fa una Fulvia cosi bella e piacevole da guidare....quindi leggerissima)
 

09:09 Écrit par Stephane De Coninck | Lien permanent | Commentaires (0) |  Facebook |